Il Vangelo secondo Biff - Christopher Moore



Questo libro è uno dei primi che ho letto in ebook, e devo dire che è stata un'esperienza un pò strana.
Da malata di libri quale sono, ho sempre usato i 5 sensi per scegliere un libro. In questo caso mi sono dovuta affidare alla vista, ma non all'udito, con le pagine che frusciano, non  al tatto per la ruvidezza delle pagine, ne all'olfatto, ahimè per l'odore di stampa sulle pagine. (niente gusto, non ho ancora iniziato a leccare le pagine dei libri!!!)
Anche vero è che questa soluzione digitale, salva gli alberi e il verde in generale. Ma stiamo divagando. 
Il Vangelo secondo Biff di Christopher Moore è un'opera originale. Biff, amico d'infanzia di Gesù ci accompagna nel percorso di crescita con Gesù e ci rivela cosa è avvenuto a Gesù dagli 11 ai 33 anni. Lasso di tempo che negli scritti manca. Parla delle donne, di Maddalena, dei Romani, di Maria, la madre di Gesù, fino a giungere al fatidico tradimento e alla crocifissione. Questo libro è esilarante, è ricco di spunti comici e di riflessione. La piccola "umanità" di Biff e la generosa accondiscendenza (solo in alcuni punti) di Gesù, lasciano quasi scorgere l'infinita benevolenza divina su quella creatura chiamata uomo. In alcuni punti diventa un pò lento...ma si superano rispetto a tutto il resto...
Questa è la storia di un'amicizia profonda. 
Questa è la storia che Biff, riportato alla vita ai giorni nostri, è chiamato a scrivere, rinchiuso in una camera d'albergo. 
Questa è la storia di un amore sconfinato di Gesù e Suo padre per ciascuno di noi
Questa è la storia del giovane Gesù-uomo, pieno di dubbi, di perplessità e di insicurezze, proprio come ognuno di noi. Fa sorridere, divertire e...irrimediabilmente...commuovere. 
E' un libro da leggere, davvero bello. 

Commenti

  1. :) non posso non commentare..quanto ho amato questo libro...mamma lo rileggerei pure!!

    RispondiElimina
  2. bellissimo, ogni tanto ci ripenso e credo che in qualche modo potrebbe addirittura avvicinare qualcuno alla religione. Ho riso e mi sono anche commossa, come sempre, grazie per il commento e per la visita!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Il Club delle Mele Avvelenate - Lily Archer

#insKino 2 - Ricatto d'amore

Il fantasma di Canterville - Oscar Wilde