Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2013

Il fantasma di Canterville - Oscar Wilde

Immagine
Quando non ti immagini di ridere. Va confessato. Non avrei mai scommesso su Oscar (ma sugli Oscar ho scommesso eccome e ho vinto! evvivaaa, I can get MY satisfaction...) Eppure il nome avrebbe dovuto suggerirmi qualcosa. Come solito sono sveglia come un bradipo. Si, buongiorno anche a me!      Oggi vi parlo di un bel...racconto, direi. Sono circa 50 pagine di storia narrate con arguzia e ironia.
Il fantasma di Canterville. Mr Otis, un ministro americano, decide di acquistare il castello dei Canterville che, a quanto pare, è infestato da un fantasma. E della peggior specie! Ha spinto alcune delle sue vittime "vessate" al suicidio, rovinato storie d'amore, spaccato matrimoni, causato duelli e faide. Depressione, disperazione e rovina. Insomma ha fatto più danni da morto che da vivo. Un signor fantasma coi contro...fiocchi.
   Mr Otis, se vogliamo, ignaro o forse semplicemente poco avvezzo ad avere a che fare con dei fantasmi, decide di acquistare comunque il castello e vi si…

Teaser Tuesdays # 4

Immagine
Tra una bistecca di soia disidratata e l'altra siamo arrivati a martedì! evviva! naaaa, ma neanche tanto. Innanzitutto ciao a tutte e tutti, belli e brutti tutti (f)rutti. Per la serie Teaser Tuesdays eccovi una forchettata di cavoli miei:


Prendete il libro che state leggendoApritelo a una pagina a caso (non quella dei ringraziamenti)Trascrivetene un breve pezzo evitando spoilerRiportare titolo ed autore del libroRingraziare e salutare (le buone maniere!!!)Sto leggendo: "E' una cosa giusta? Io so solo che la vita è una serie di investimenti sbagliati che finisce con una lunga, lunghissima serie di giorni passati su una sedia a fissare il vuoto. Ho sempre saputo che sarebbe andata così."  Tratto da "Il matrimonio dei fiammiferi" di Jonathan Carroll. Se non avete mai letto Carroll dovreste cominciare, specie se amate il surreale. Io iniziai con "Gli artigli degli angeli" e mi è piaciuto (qui trovate una mia piccola opinione). Poi Mele Bianche, che mi h…

Rapine in libreria # 2

Immagine
Ciao a tutte e tutti! Buona domenica! Che avete fatto ieri sera? avete avuto una vita sociale o vi siete chiusi in casa a leggere? o magari a farvi una partita di God of War? allora vi faccio delle domande:
1) a che capitolo siete arrivati (se avete letto il libro)
2)a che livello siete arrivati con God of War o come cavolo si chiami il videogioco che vi ha "recluso" in casa.
   Io personalmente sono rimasta a casa a leggere ^__^
   Oggi vi mostro la mia "rapina" in libreria. Anche se in libreria non ci sono entrata. No, non sono dotata di poteri telecinetici (magari!) semplicemente sono frutti di scambi o regali. hihi...procediamo

Allora in alto a sinistra potete ammirare: Le ragazze morte sono facili - sono quelle vive a creare problemi di Terri Garey. Questo è un libro che mi ha sempre incuriosito. L'ho scambiato con "Wicked lovely- incantevole e pericoloso, che non mi è piaciuto. Il libro di Terri Garey, a parte farmi sganasciare dalle risate, dovrebbe parl…

Shosha - Isaac Bashevis Singer

Immagine
Retrogusto. Niente pena, pietà o compassione. Oggi parliamo di "Shosha". Racconto (anche piuttosto lungo, va oltre le 200 pagine) di Isaac B. Singer (si, lo so che lo avete letto anche nel titolo, ma fatemi fare la cornacchia che ripete : cra, cra, cra). Singer è uno scrittore molto famoso. Per intenderci Singer è l'autore di quel connubio di genialità che è "La famiglia Moskat" saga di una famiglia ebrea, pregna di tradimenti, risate, delusioni, dispetti, litigi, ripicche, amori, manovre e chi più ne ha, più ne metta (che volete? se la famiglia è numerosa..! ); il tutto sullo sfondo della tradizione e dei riti della religione ebraica. Ma torniamo a Shosha. Avendo già letto il suddetto romanzo e un'altra raccolta di racconti di Singer intitolata "Gimpel l'idiota"composta da racconti comici, superstiziosi e molto altro, da questo mi aspettavo ben altro. Le recensioni che ho letto in giro sono positive. Ma magari (parlo per me). 
  Shosha narra l…

WWW...Wednesday # 3

Immagine
Mumble... Bentornate e bentornati a questa rubrichetta del mercoledì (ye-ye-ye). Ogni mercoledì vi romperò le scatole rispondendo a queste belle domandine: 
What are you currently reading?What did you recently finishing reading? What do you think you'll read next?What are you currently reading?  Sto leggendo... "Multiversum" di Leonardo  Patrignani non è una lettura troppo impegnativa, anzi scorre parecchio...penso che lo finirò in breve tempo. Presto troverete la mia opinione qui... "And we don't know just where our bones will rest..."

What did you recently finish reading? ho concluso da qualche giorno la lettura di "Ascolta la mia ombra" di Marc Levy, se non conoscete Levy, credo che dovreste  provarlo. "Recommended at the price, insatiable and appetite..do you wanna try?"


What do you think you'll read next? Questa domanda mi manda sempre in crisi. Sono attirata dai classici, o per lo meno dai "corpi contundenti". Non pensate male, son…

Teaser Tuesdays # 3

Immagine
"When there's no where else to run..." ah, ehm, siamo in onda? ah..si, bene! bentornati, bentornati, benvenuti e mai passati a Teaser Tuesdays, una rubrica coi controfiocchi. O forse no. Vi va di partecipare? Semplice, seguite queste regole:

Prendere il libro che si sta leggendoAprirlo a una pagina a casoTrascriverne un breve pezzo evitando spoilerRiportare titolo ed autore del libroRingraziare e salutare (le buone maniere non bastano mai)Sto leggendo:
"Wann stellst du mich ihm endlich vor?", fragt Francie. Wir stehen wie immer an unserem Platz am Ende des Schulhofs, direkt an der niedrigen Backsteinmauer, und sie hat bemerkt, wie mein Blick zu der einsamen Gestalt gewandert ist, die dort auf der Treppe des Naturwissenschaftsgebäudes sitzt. "Hat er immer noch keine Freundin?".
   Ebbene si, mi sono cimentata nella lettura in lingua teutonica. Non ci avete capito una carota trifolata? bene, in fondo alla pagina troverete la soluzione.

A presto con un nuovo…

Rapine in libreria # 1

Immagine
Buon sabato a tutti/e. Oggi inauguro una rubrica che, se fosse per me, avrebbe una cadenza giornaliera, ma siccome voglio fare la brava, avrà cadenza "una tantum". Si, che bel modo di esprimersi. Non diciamo in giro che leggo molto. Ci perderei la faccia, a giudicare da come mi esprimo. 
In questa rubrica, vi mostrerò i libri che ho acquistato di recente. O libri che scambio. Non ricevo libri dalle case editrici. Nel caso però avvenisse un miracolo e ciò accadesse, lo segnalerò.

 In alto a sinistra potete notare il "Tormentone" ovvero il seguito de "Il libro della vita e della morte" di Deborah Harkness. Personalmente devo dire che ignoravo l'esistenza di questo romanzo, poi un'amica (grazie/ mannaggia a te, M.) me lo ha regalato, l'ho divorato e ho iniziato subito a palpitare per leggerne il seguito "L'ombra della notte" appunto. Breve trama: Diana è una studiosa e si trova ad Oxford per preparare una conferenza. Per poterlo fare…

Body Art - Don DeLillo

Immagine
Come dire e non dire. Prima di cominciare a parlarvi della mia opinione su questo libro, devo confessarvi che non sarà facile. E che con ogni probabilità non riuscirò a renderne l'idea, ne a rendergli giustizia. 
Don DeLillo per la prima volta. Non avevo mai letto nulla di suo, nonostante in molti mi avessero parlato bene di lui e della sua formidabile penna. La "scena" si apre su una mattinata. Il risveglio per la colazione. Una coppia, marito e moglie, seduti in cucina. Una coppia, si, eppure separati in qualche modo. Esiste una sottile linea di demarcazione tra l'uno e l'altra. A partire dai riti quotidiani. Il giornale è di Lauren; i toast sono di Rey. E serve cuocerli due volte per renderli appetibili. E la radio è per Rey che non l'ascolta, però la tiene accesa. Un confine trasparente, eppure netto, tra i due. Forse un presentimento. Lauren assaggia un toast con un fico e nell'assaporarlo chiude gli occhi, come se fosse una bambina che si abbandona c…

W...W...W...Wednesday # 2

Immagine
GHGHGH....
Bentornati a questa rubrichetta simpatica. Ogni mercoledì vi tartasserò con questa rubrica? se ve lo state chiedendo...la risposta è SI. Rassegnatevi hihi
 Passo dunque ad aggiornarvi su quello che combino coi libri. 
Tre domande: 

 What are you currently reading?What did you recently finishing reading? What do you think you'll read next?

What are you currently reading? 
Sto leggendo da un paio di giorni  Shosha di
Isaac B. Singer. Sono quasi giunta altermine...chissà...


What did you recently finish reading? ehehe ho concluso proprio ieri la lettura  "parallela" di Shosha, ovvero.... "Il fantasma di Canterville" di Oscar Wilde. Troverete  presto una mia opinione in merito.


What do you think you'll read next?
Suppongo. Perché spesso dico A, ma poi faccio
C, non prima di aver valutato (per ore e ore)B. 
Il prossimo potrebbe essere Mon Dieu, non ne ho la più pallida idea. Forse
 "Non ora, non qui" di Erri De Luca. 



Se poi finisco per scegliere qualcos'a…

Giveaway con Quiz!

Immagine
Ragazze è inutile dirvi che ...partecipoooo hihi a QUESTO indirizzo trovate le istruzioni per partecipare anche voi!

Teaser Tuesdays # 2

Immagine
Nuovo appuntamento con la rubrica Teaser Tuesdays!  Vi ricordo al volo come funziona! seguite queste semplici regole:

Prendere il libro che si sta leggendoAprirlo in una pagina a casoTrascriverne un breve pezzo evitando spoilerRiportare titolo ed autore del libro"Era la prima sera di Hanukkah. Il padrone della pensione accese e benedisse la prima delle otto candele di Hanukkah per i suoi ospiti, ma mia madre e Moishe si rifiutarono di accettare che un'altra persona compisse per loro conto una cerimonia tanto sacra." "Shosha e altri racconti" di Isaac B. Singer
   di solito la lettura di Singer è piuttosto scorrevole, con questo sto facendo un po' fatica, ma...vedremo!

e voi? cosa state leggendo? lasciate un commento, se vi va!
con Teaser Tuesdays l'appuntamento è a martedì prossimo!

Vi suggerisco un giveaway! Vol. 3

Immagine
Ciaooooo, fate un salto su leggere fantastico (<-- cliccate)!!! c'è un bel giveaway, pensate un po' c'è la possibilità di vincere Il segreto della bella addormentata di Luca Centi, che aspettate? partecipateee...

Un altro giveaway!

Ragazze e ragazzi, per chi se lo fosse lasciato momentaneamente sfuggire...ecco il link Qui per vincere una copia di Easy di Tammara Weber. Fate un salto su "leggere fantastico " il blog di Francy e partecipate anche voi!