Una vita allo sbando - Anne Tyler




Evie non ama la musica, non particolarmente. Dice di ascoltare la radio, in realtà lo fa solo distrattamente, mentre arrotola i bigodini sui suoi capelli, o mentre vive la sua sciatta vita a casa. Evie è orfana di padre, sua madre è morta di febbre puerpera, e suo padre, Sam, da brav'uomo qual'è non le rinfaccia mai che nel cambio ci ha perso, e tanto. Evie non ha senso del ritmo, è grassa, ha 17 anni. Vive nella noia di Pulqua, con Clotelia, la colf che quando decideva di pulire, parlava ininterrottamente con lo sporco: "esi da lì, guarda che ti vedo. Perché continui a rompermi le scatole?". Evie non ha neppure il senso del ritmo, ne conosce il rock and roll. Ma un giorno ascoltando distrattamente alla radio l'intervista a Drumstrings Casey, un diciannovenne che strimpella e "parla" nei locali di zona nei week-end. Per chissà quale motivo Evie è incuriosita, chiama al telefono Violet, le chiede di accompagnarla a un concerto che si tiene in un cinema e va a vedere coi suoi occhi che volto e che sembianze ha il ragazzo che le ha suscitato curiosità. Il ragazzo che l'ha risvegliata dalla sua quiete sonnolenza... Arriverà perfino a incidersi il suo nome sulla fronte. Ha un sapore di solitudine questo romanzo di Anne Tyler. Evie è una ragazza...insicura, sciatta che comunque non fa nulla per uscire dalla sua situazione... Si lascia vivere addosso, dalla vita e si tiene a debita distanza dagli altri, tranne che da Violet, una prorompente amica anche lei sovrappeso che le fa un pò da angelo custode. Violet è aperta, disinvolta e spavalda, come Evie è timida, silenziosa e riflessiva, oltre che "debole" o almeno così appare...infine Evie fa sul serio, e quando decide qualcosa non torna indietro.
E' l'antieroina (che poi, no meglio non dire altro..) per eccellenza, Evie, ed è forse proprio per questo che il romanzo prende un bell'ok.
Perché Evie si fa odiare dalle donne che leggono, per poi prendere...posizione, proprio quando le cose sembrano ormai precipitare...

Commenti

Post popolari in questo blog

Il Club delle Mele Avvelenate - Lily Archer

#insKino 2 - Ricatto d'amore

Il fantasma di Canterville - Oscar Wilde