Wintergirls - Laurie Halse Anderson







Edizioni Giunti Y.

Ho acquistato questo libro 2 anni fa, circa e l'ho letto qualche tempo dopo, ahimè (poi vi spiego perché). La storia è quella di Lia e Cassie, amiche fin dall'infanzia, e se vogliamo amiche anche nella malattia. La gara a diminuire le calorie, la forza che sale e il corpo che decade, giorno dopo giorno. Ogni capitolo è indicato con il numero del capitolo (es. 30) e subito sotto sono disegnate le lineette tipiche della bilancia. Alcune pagine sono cariche dell'ossessione e la rabbia per aver ceduto alla tentazione del cibo, anche se il più delle volte cedere significa "punirsi" con cibi piccanti che fanno stare male tutto il corpo. Altre pagine sono solo: "Non. Devo. Mangiare." L' ossessione domina la scena, la malattia sembra avanzare ogni giorno di più. il corpo perde una battaglia dietro l'altra. Questo romanzo a mio avviso merita un sette sospeso, e vi spiego perché. Due mesi o poco più dopo averlo acquistato, ho iniziato a leggerlo e arrivata a pagina 256, subito dopo la pagina 256 ho visto ripetersi le pagine a partire dalla 92, probabilmente un errore di stampa, ma nella mia copia da pagina 256 a pagina 305 ci sono 49 pagine da 92 a 141, che avevo già letto all'inizio... quindi ho 50 pagine di vuoto durante le quali non so assolutamente cosa accada. Non me la sono sentita di contattare Amazon, non volevo pensassero "questa se ne accorge solo ora?" o che stessi cercando di fregarli (lungi da me, ho amato amazon dal primo momento in cui ho visto quegli scontoni che ora, ahinoi, non ci sono più sigh sigh sigh ) pertanto vi consiglio anche in futuro di scorrere bene le pagine prima di acquistare in qualunque negozio ( nel mio caso non era un errore del rivenditore ma di stampa, può succedere) sia online o per strada: una pieghetta su una pagina è accettabile, delle pagine mancanti o sostituite da altre già lette NO.
Solo sette per questo romanzo? si, avendo vissuto in prima persona certe cose, il romanzo non mi ha svelato nulla di nuovo, anzi, ho solo compreso l'ossessione di queste ragazze e perché "Wintergirls" congelate nel freddo dell'inverno in attesa che la malattia le liberi o che siano loro stesse a rompere il ghiaccio che le circonda e impedisce loro di crescere e soprattutto di vivere. libro OK.

Commenti

Post popolari in questo blog

Il Club delle Mele Avvelenate - Lily Archer

#insKino 2 - Ricatto d'amore

Il fantasma di Canterville - Oscar Wilde