Beastly - Alex Flinn

Titolo : Beastly
Autore : Alex Flinn
Titolo originale : Beastly
Anno di uscita : 2007

Trama: Kyle è un bellissimo e ricchissimo ragazzo. Frequenta una delle scuole più prestigiose della città (oltre che più costose) e vive crogiolandosi nella sua bellezza. La sua ragazza è la più sexy della scuola: Sloane. Un giorno a scuola si tengono le elezioni per designare il Re e la Regina del ballo, che si terrà di li a pochi giorni. Non tutti però sono d'accordo all'idea che la semplice bellezza debba servire come metro di giudizio per insignire qualcuno del titolo di "Re" o "Regina" di un ballo. La pensa così Kendra, una stramba ragazza dai capelli verde e viola, grassa, con la gobba sul naso alla quale a momenti mancano solo i baffi. Kyle, pur avendo già deciso di recarsi al ballo con Sloane, finge di "invitare" al ballo Kendra, per poterla poi umiliare al ballo stesso insieme ai suoi amici. La sera del ballo infine arriva e Kyle impeccabile nel suo abito costoso preso in affitto si reca alla festa con Sloane su una limousine affittata per l'occasione da suo padre, uno degli uomini più in vista della città. All'arrivo Kyle trova Kendra che lo attende all'ingresso della festa. Sloane e Kyle non mancano di schernirla per aver anche solo pensato che una bellezza come Kyle potesse pensare di recarsi al ballo proprio con Kendra, una brutta ragazza. Kendra non sembra affatto stupita, anzi rimbecca Kyle promettendogli un'amara sorpresa. Il mattino seguente Kyle allo specchio non vede il bel ragazzo biondo con gli occhi azzurri che era, ma un mostro simile ad uno yeti coperto di peli. Ha due anni di tempo per fare innamorare di sè una ragazza e riceverne un bacio, a quel punto tornerà ad essere il bel Kyle di una volta...

Recensione: Rivisitazione in chiave moderna e a tratti comica de "La bella e la bestia" in questo caso, già dal titolo l'accento è posto sulla figura della bestia (Beastly= bestiale) e non tanto sul gran cuore della bella, che si innamora della bestia nonostante il suo aspetto ripugnante. Conosciamo quindi il punto di vista della bestia, il suo esilio improvviso da una società fredda e superficiale che lo abbandona non appena la bellezza stessa gli volta le spalle. Una bestia che in questo esilio riflette sul significato di tante cose. Un esilio che ha il sapore di una catarsi spirituale e morale. 

In soldoni: Beastly è una visione differente di una vecchia favola che però non tramonta mai. Se volete vederla in chiave moderna e farvi anche qualche risata (esilarante il momento dell'ingresso in chat di "Bestia") non potete perdervi questo romanzo leggero, ma scritto in maniera graziosa e accattivante. Mai noioso. Una bella compagnia per un pomeriggio spensierato.

Autore: Alex Flinn è un'autrice di romanzi di genere Young Adult, in Italia è famosa soprattutto per Beastly. Laureatasi alla facoltà di Miami dove si specializza in campo lirico, dopo diverse vicissitudini finisce per dedicarsi completamente alla scrittura. Questo è il suo quinto romanzo.

Commenti

Post popolari in questo blog

The kitchen god's wife - Amy Tan

The summoning - Il richiamo delle ombre - Kelly Armstrong

Cose da salvare in caso di incendio - Haley Tanner